Questo sito utilizza cookie di terze parti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso

Europa in Movimento

| Verso un'Europa federale e solidale

Marcia per l'Europa, Roma 25 marzo 2017.

Elezioni comunali a Genova: i candidati sindaco...

Comunicato del Movimento Federalista Europeo di Genova Elezioni comunali: i candidati sindaco divisi sull'Europa. I federalisti promuovono Crivello, Merella e Pirondini. La sezione genovese del...

Read more

Roma, 25 marzo. Marcia per l'Europa. Foto di Nicola Vallinoto

L’onda europea e lo scoglio italo-tedesco

La vittoria di Macron nelle presidenziali francesi rappresenta una netta svolta politica del processo di unificazione europea. Dopo anni di crisi economica grave e di montante nazionalismo,...

Read more

Dopo Brexit e Trump arriva Macron: una speranza...

Europa in onda su Radio Gazzarra - 6a puntata, giovedì 18 maggio 2017, ore 19-20 Dopo un 2016 in cui abbiamo visto il referendum sulla Brexit, con il quale il 52% degli inglesi ha...

Read more

Emmanuel Macron (fonte: www.en-marche.fr)

La Francia ha scelto l'Europa: ora bisogna...

L'arrivo del nuovo presidente della Repubblica francese nella piazza del Louvre con l'inno alla gioia di Beethoven rappresenta in modo inequivocabile la sintesi del voto che ha visto prevalere...

Read more

Comizio di Emmanuel Macron, En Marche (fonte: en-marche.fr)

Se fossi francese voterei Macron per il futuro...

Nonostante le previsioni e i sondaggi diano in netto vantaggio Emmanuel Macron il risultato del secondo turno delle presidenziali francesi non è per nulla scontato. Le recenti elezioni...

Read more

Roma, 25 marzo - Marcia per l'Europa

E' giunta l'ora di un'Europa unita, progressista...

(*) Se l’Europa continua in questa direzione saranno accentuate le impasse, le diseguaglianze e l’euroscetticismo. Allo stesso tempo, lo spostamento verso l'estrema destra è una...

Read more

Pietro Calamandrei (Wikipedia)

Lectio magistralis per il Premio Calamandrei 2017

L’8 aprile il centro studi Piero Calamandrei di Jesi ha insignito del “premio Calamandrei 2017″ il professor Carlo Smuraglia, presidente dell’Anpi, “per la difesa...

Read more

Manifestazione Marcia per l'Europa, Roma 25 marzo 2017

Populismo, nazionalismo e federazione europea

Questo intervento raccoglie un “flusso di pensieri” personali che invio come contributo al dibattito precongressuale del Movimento Federalista Europeo.Poche riflessioni su tematiche di...

Read more

Gli eurosaggi a Roma

Rapporto sullo stato e le prospettive dell'Unione

Era febbraio 2016 quando la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini ha lanciato una consultazione pubblica online sull’Europa. La sfida è stata raccolta da circa 10.500...

Read more

Marcia per l'Europa, 25 marzo 2017 - Piazza Bocca della Verità - Album della GFE

Dopo Roma: quo vadis Europa?

Chi ha partecipato alla Marcia per l’Europa del 25 marzo, organizzata dal MFE-UEF, non può non aver notato una grave contraddizione: in piazza e in strada vi era una folla di cittadini...

Read more

Copertina di "Nationalism, federalism and European integration", Mario Albertini, a cura di Guido Montani, Rubbettino 2017

Mario Albertini: nazionalismo, federalismo ed...

E' appena andata in stampa per i tipi Rubbettino una antologia di scritti tradotti in inglese di Mario Albertini. L'edizione è curata da Guido Montani, professore di Economia Politica...

Read more

Marcia per l'Europa, 25 marzo 2017 - Piazza Bocca della Verità

Gran successo della “March for Europe”: oltre...

Roma, 25 marzo 2017 – Arrivati a Roma da tutta Europa, oltre 10.000 cittadini hanno partecipato alla “March for Europe”, organizzata dal Movimento federalista europeo con l'UEF e...

Read more

Europa in onda su Radio Gazzarra - 6a puntata, giovedì 18 maggio 2017, ore 19-20

Dopo un 2016 in cui abbiamo visto il referendum sulla Brexit, con il quale il 52% degli inglesi ha votato per uscire dall'UE invertendo per la prima volta un trend che aveva visto un continuo allargamento dai sei paesi fondatori fino ai 28 di oggi, e l'elezione di Trump alla Presidenza degli USA, con la quale è cambiata radicalmente la politica estera nei confronti degli europei e del mondo intero seguendo il motto "America First", arriviamo al 2017 con alcuni segnali incoraggianti provenienti dal Vecchio continente: le elezioni presidenziali in Austria a fine dicembre con la prevalenza del verde europeista Van der Bellen nei confronti dello sfidante nazionalista Norbert Hofer; le elezioni in Olanda a marzo dove ha prevalso il liberale europeista Rutte nei confronti del populista islamofobo anti UE Wilders; e, infine, il ballottaggio per le elezioni presidenziali francesi con la vittoria di Macron, l'europeista, nei confronti della Le Pen, nazionalista.

 

La stampa internazionale e la maggior parte dei governi europei hanno salutato con un sospiro di sollievo l'arrivo di Macron sulla scena francese. Dopo l'insediamento all'Eliseo Macron è volato a Berlino per incontrare la Merkel con la quale pare aver trovato una intesa per avere maggiori investimenti europei e per cambiare i trattati europei. Non sono però tutte rose e fiori. Sia sul fronte interno che su quello europeo Macron dovrà affrontare temi importanti: la disoccupazione, i diritti dei lavoratori, la crescente disuguaglianza in Francia fino alle questioni del rilancio dell'economia europea con un vero New Deal e della rifondazione dell'UE con la creazione di una Unione federale con i paesi che la vorranno.

Di tutto questo ne parliano con Giampiero Gramaglia, giornalista e analista internazionale, corrispondente per molti anni da Bruxelles, Parigi e Washington dell'ANSA, che ha diretto dal 2006 al 2009. Spesso ospite di programmi televisivi, in particolare Sky e RaiNews24, e radiofonici.

La sezione cultura vedrà come ospite Sergio Fabbrini, direttore della School of Government, della Università Luiss di Roma, dove insegna Scienza politica e Relazioni Internazionali. Ha vinto il premio Capalbio per l'Europa nel 2011, scrive regolarmente sul Sole 24 Ore e ha appena pubblicato per i tipi Laterza il libro "Sdoppiamento. Una prospettiva nuova per l'Europa" che verrà presentato durante la puntata.

Immancabili i contributi dei nostri inviati speciali Andrea Armando Bisso, Giovanni Battista Demarta e Matteo Adduci da Francia, Germania e Belgio e le bufale a dodici stelle di Piergiorgio Grossi.

E, per finire l'angolo, della Generazione Erasmus: Umberto Eco diceva che l'Erasmus dovrebbero farlo tutti, idraulici, falegnami, professori e non solo gli studenti. Ci sono associazioni che rendono questo possibile, AIESEC è una di queste. Con i suoi tirocini offre opportunità in giro per l'Europa e il mondo, durante la trasmissione ci racconteranno come. Sarà una bella scoperta.

In studio Luca Bonofiglio, Alberto Spatola, Nicola Vallinoto e Marco Villa.

:: Europa in onda su Radio Gazzarra ::

Ogni primo giovedì del mese dalle 19 alle 20 accendiamo i riflettori sull'Europa.
Attualità, cultura, generazione Erasmus.
Finestra di approfondimento su tutto ciò che attraversa l’Europa.
Letture, commenti e interviste con uno sguardo cosmopolita.
Ospiti in studio e inviati speciali da Francia, Germania e Belgio.
E, per finire, le bufale a dodici stelle.

- Per ascoltare la diretta web:
http://stream001.topstream.it:8002/stream

- Le puntate precedenti possono essere riascoltate in podcast:
http://gazzarra.org/category/podcast/europa_in_onda/

- Seguici su Facebook: fb.me/europainonda

- Su Twitter: #europainonda

- E su Radio Garden, la radio senza frontiere: radio.garden/live/genoa/radio-gazzarra/

Autore
Nicola Vallinoto
Bio
Informatico, federalista ed altermondialista. Ha curato con Simone Vannuccini il volume collettivo “Europa 2.0 prospettive ed evoluzioni del sogno europeo” edito da ombre corte nel 2010. Ha ideato e promosso l'International Democracy Watch con Lucio Levi e Giovanni Finizio con i quali ha pubblicato il primo rapporto "The democratization of international organizations. First international democracy report", Routledge, 2014. Ha pubblicato "Le parole di Porto Alegre" ed "Europa anno zero", Frili Editori 2002.
Altri articoli dello stesso autore:

XXVIII Congresso del MFE - Latina 28-29-30 aprile 2017

Scarica le tesi precongressuali e i contributi del XXVIII Congresso nazionale Movimento Federalista Europeo Latina, 28-29-30 aprile 2017

Verso un'Unione federale del popolo europeo, con il popolo europeo, per il popolo europeo. Per la pace, lo sviluppo, la giustizia sociale

 

 

Firma l'appello!

firma l'appello Senza una politica migratoria umana ed un'Europa federale non c'è futuro

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing-list per ricevere gli ultimi articoli direttamente nella tua mail!

Eventi

MobilitAzioni

fermiamolafebbredelpianeta

 

unpa campaign

neawdealbee

banner iniziativa GFE Don't Touch My Schengen

Petizione All Free Move

 

Europa in onda

Europa in onda